Saluto del Presidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Il Noncello, fiume caro alla tradizione pordenonese, è uno degli ambienti naturali che costituiscono un patrimonio di inestimabile valore per il Friuli Venezia Giulia. Diverse iniziative ne garantiscono la fruibilità ed esaltano qualità e caratteristiche intimamente legate alla città che attraversa.

Il turismo lento, da diporto e rispettoso della natura, rappresenta il giusto strumento per far conoscere scorci della nostra regione ricchi di fascino e spesso lontani dagli occhi del grande pubblico e quindi poco conosciuti. Conoscere un luogo attraverso uno stile sostenibile significa quindi uscire dai circuiti più battuti, dalle mete turistiche più blasonate, alla ricerca di angoli nascosti, quasi mai sotto i riflettori, a volte difficili da raggiungere. La Gommonata europea da Pordenone al mare è una iniziativa che, attraverso l’utilizzo di imbarcazioni pneumatiche, consente di raggiungere posti normalmente poco accessibili, riservando così ai partecipanti la possibilità di godere la bellezza di scorci molto suggestivi.

A tutti i componenti degli equipaggi e a coloro che, a vario titolo, parteciperanno alla 41^ edizione della manifestazione, porgo il benvenuto in Friuli Venezia Giulia. Agli organizzatori dell’iniziativa va invece il mio personale ringraziamento per aver contribuito, con la Gommonata europea, a promuovere il nostro territorio.


Debora Serracchiani