IL FASCINO DELLA NAVIGAZIONE PER ACQUE INTERNE E LAGUNA

Il tepore e i profumi primaverili avanzano come avanza la smaniosa voglia di navigare.
Domenica 15 aprile 2018 daremo inizio a questa impaziente voglia proponendo

UNA CULTURALE ED AFFASCINANTE NAVIGAZIONE ALLA SCOPERTA DI PELLESTRINA
Un angolo seminascosto della laguna, rifugio degli amanti dei luoghi appartati

Piccoli borghi dalle case variopinte che si affacciano tutte in fila sulla laguna, giardini fioriti e orti, un tranquillo lungomare per le passeggiate e quaranta ettari di riserva naturale protetta: questa è l'isola di Pellestrina, sottile lingua di terra sospesa per undici chilometri fra mare Adriatico e laguna.
Nella sottile lingua insiste un Santuario Mariano, struttura in marmo bianco d'Istria a base ottagonale, di pregevole fattura, eretto a memoria dell'apparizione della Madonna a un giovane del luogo, Natalino scarpa dè Mutti, il 4 agosto del 1716.

Il programma e gli orari di massima dell'iniziativa sono cosi articolati:
ore 9:00 - ritrovo presso il Centro Nautico Emmecar di Conche di Codevigo (PD) e varo dei gommoni;
ore 9:45 - partenza con navigazione a moto lento di tutto il canale Novissimo e di seguito il canale del Pocopesce. Il punto di ritrovo con gli altri equipaggi che arriveranno dalle altre darsene sarà presso gli ormeggi prospicienti il Santuario.
ore 10:45 - per gentile disponibilità di Don Damiano e la sig.ra Teresa, troveremo aperte le porte dell'edificio sacro per godere della storia e magnificienze che ci saranno raccontate.
ore 12:30 - terminata la visita al Santuario ripenderemo la navigazione alla volta di Santa Maria del Mare-Pellestrina per rifocillarsi, presso "El Chiosco Streat-Bar", con uno sfizioso buffet.

Prima dei saluti per il rientro alle darsene di partenza, una breve e appagante sosta BAR dove scambiarci le impressioni della giornata.

PROMEMORIA: non dimenticarsi degli appositi contrassegni per la navigazione in laguna.